A Parma arriva il Festival dello Sviluppo Sostenibile

DAL 22 MAGGIO AL 7 GIUGNO 26 EVENTI PER PARLARE DI CLIMA, ECONOMIA, ALIMENTAZIONE E DI FUTURO

Festival sostenibilitàParma si appresta a vivere due intense settimane all’insegna della sostenibilità a 360 gradi grazie al Festival dello Sviluppo Sostenibile che si terrà in città dal 22 maggio al 7 giugno. Un appuntamento organizzato dall’Università degli Studi di Parma e da Asvis (Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile) che, in concomitanza del vertice G7 Ambiente di Bologna e della Settimana europea dello sviluppo sostenibile (ESDW), offrirà un ricco cartellone di ben 26 diverse iniziative tutte volte a promuovere e approfondire il tema dello sviluppo sostenibile alla base dell’Agenda Onu 2030.

Sui tre temi centrali di clima, economia e alimentazione, intrecciati intorno al filo rosso della sostenibilità, si alterneranno conferenze, presentazioni di libri e proiezioni di film per invitare a riflettere sul futuro e sensibilizzare la cittadinanza su questioni tra cui la minaccia dei cambiamenti climatici e l’esigenza di adottare stili di vita che permettano di coniugare benessere, tutela del pianeta, diritto al lavoro e della dignità umana. Tra gli ospiti a Parma saranno presenti il meteorologo, divulgatore scientifico e climatologo Luca Mercalli, Stefano Caserini, docente del Politecnico di Milano, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Grammenos Mastrojeni, il meteorologo Luca Lombroso, Carlo Petrini, fondatore associazione Slow Food, e Maurizio Pallante, fondatore del Movimento per la Decrescita Felice.

Al Festival dello Sviluppo Sostenibile, presentato venerdì 12 maggio in conferenza stampa al Palazzo centrale dell’Ateneo, collaborano diverse realtà e associazioni quali WWF, Manifattura Urbana, Fruttorti, Mercatiamo, Parma sostenibile, Parma etica, Parma 360°, Slow Food, Legambiente, Unione Parmense degli Industriali e Davines. Tra i patrocinatori: Comune di Parma, Arpae, Legacoop Emilia Ovest, Camera di Commercio di Parma, Centro etica ambientale, Collegio provinciale geometri e geometri laureati di Parma, Fondazione Cariparma, Cetri–Tires, Parma io ci sto, Labirinto della Masone, Ordine Geologi Emilia – Romagna, Ordine degli Ingegneri di Parma, Miur – Ministero dell’Istruzione e dell’Università e della Ricerca.

L’elenco completo degli appuntamenti del Festival si trova sul sito www.festivalsvilupposostenibileparma.it e sui canali ufficiali Facebook e Twitter.

Festival dello Sviluppo Sostenibile

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*