Mafia

Ventisette anni senza Giovanni Falcone

12 marzo 2019

Per essere eroi non servono superpoteri, bastano il coraggio e la forza di non essere indifferenti di fronte ai soprusi: Falcone, senza dubbio, lo era. Ma chi era veramente Giovanni Falcone? Nato a Palermo nel 1939, ebbe un’infanzia normale in una famiglia normale. Studiò giurisprudenza e [...]

I due volti di Palermo

20 febbraio 2019

Massimo Frasson / Flickr È il mare a darti il benvenuto e un vento caldo, per niente simile a quello che ho lasciato in pianura, a soffiarti sul volto appena il piede tocca il suolo, e immediatamente è come sentirsi stretti in un abbraccio tra acqua e terra che non lascia scampo. Eccoli gli [...]

Laurea a Don Ciotti, testimone impegnato dei nostri tempi

27 novembre 2018

Il 23 novembre Parma si è stretta attorno a Don Luigi Ciotti, in occasione della laurea ad honorem in Psicologia dell’intervento clinico e sociale conferitagli dall’Università per il suo impegno civile e sociale. Nella mattina presso l’aula magna del Campus di Scienze e [...]

19 luglio 1992: quando un compleanno diventa una ricorrenza nazionale

23 luglio 2018

Palermo. 19 luglio 1992. Strage di via D’Amelio. Perdono la vita il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi (prima donna a fare parte di una scorta e prima donna della Polizia di Stato a morire in servizio), Vincenzo Li Muli, Walter Eddie [...]

Un ghetto padrone della città

18 dicembre 2017

Il quartiere nasce e sopravvive nell’indifferenza di chi ci vive e di chi vi rifugge. Si tratta di un vero e proprio processo di ghettizzazione ma anche di autosegregazione da parte e per parte della comunità. Via Plebiscito, nota ai più per la carne di cavallo e la prossimità con il monastero [...]

I ragazzi di Via Plebiscito

2 dicembre 2017

“L’inferno dei viventi […] l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige [...]
1 2 3